Kaleidos Cucina Febal in vendita a Roma
Cucina in legno: materiali e stili

Il legno in cucina trova il suo luogo ideale, lo spazio che più di tutti è in grado di esaltare le sue sfumature di colore e anche le sue prestazioni. Ma nel corso del tempo sia architetti che designer si sono mostrati sempre più propensi ad innovare l’ambiente della cucina con materiali che fossero simili al legno nell’estetica, ma con caratteristiche tecniche più definite e per certi versi migliori.

L’utilizzo di pannelli legnosi in mdf o truciolare, con rivestimento sintetico, ha avuto la meglio, ma non trova sempre un’accoglienza positiva. La laminatura dev’essere eseguita a regola d’arte, con un aspetto che sia in grado di restituire il senso di naturalezza tipico del legno. Esistono laminature in grado di riprodurre in maniera piuttosto fedele le venature del legno.

A volte il vantaggio dell’utilizzo di materiali sintetici è dovuto anche a fattori economici, hanno un prezzo inferiore e garantiscono un notevole risparmio, inoltre essendo versatili possiedono colori ed effetti sempre diversi e capaci di rispondere alla varietà di preferenze.

Il discorso dei colori e delle tonalità merita un accenno a parte. Le tendenze cambiano come cambia il vento. Chiaro o scuro? Qual è il migliore? Per molto tempo il faggio ha tenuto testa, con la sua sfumatura tenue, poi è stato il turno del ciliegio e del tocco di rossiccio che conferiva calore immediato all’ambiente, fino ad approdate a legni molto scuri, come ad esempio il poco conosciuto wengè. Sia per il legno che per i materiali che tendono ad imitarlo, da quest’anno si punta tutto sull’equilibrio chiaro/scuro.

Ice & Sand Industrial Edition di Febal Casa

Febal ha realizzato diversi modelli rispettando questa nuova cifra del design, una delle migliori è Ice&Sand, che come tenta di comunicare il nome è l’unione tra toni freddi e toni caldi, un gioco di colori che si specchiano e si fondono. Il progetto cucina è realizzato in stile industrial, tipicamente moderno, come sono moderni i materiali utilizzati, soprattutto il melaminico.

Le rifiniture scure e arricchite dai luminosi dettagli in metallo sono ben dosati e accattivanti, inoltre si sposano divinamente con la possibilità di inserire un frigorifero in stile vintage, che accanto all’anima industrial dà il meglio di sé.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *