Cucina in rosso: passione contemporanea

La cucina rossa fiammante non passa inosservata.

L’arredamento della cucina deve ispirare, accogliere, intrattenere. Il rosso è un colore originale e contemporaneo, dai molteplici significati simboli, ma soprattutto, un colore capace di stupire.

Cucina in rosso: perché?

Questo colore incarna l’essenza del fuoco, della cottura, del focolare. È molto amato dalle donne, ma anche gli uomini ne apprezzano la forza e l’effetto energetico. Tra le varie stanze di una casa la cucina è sicuramente quella che meglio si adatta ad un arredamento in rosso.

Cucina bicolore: rosso e tinte neutre

Il primo consiglio in assoluto è quello di non accostare altri colori accesi. Il rosso viene valorizzato con eleganza se abbinato a tinte tenui. L’abbinamento migliore resta ancora quello con il bianco. Ma se subisci il fascino di uno stile moderno e rustico al tempo stesso puoi scegliere di integrarlo ad un mobilio in legno chiaro. L’effetto raffinato è assicurato.

I dettagli in rosso

Se ami il rosso ma preferisci non eccedere puoi utilizzarlo nelle finiture. Maniglie, accessori, sedie e altri dettagli, funzionali ad aggiungere un pizzico di vivacità alla tua cucina. Attenzione! Il rosso è travolgente, ma non eccedere, questo colore va dosato con attenzione, se utilizzato senza criterio può essere fastidioso.

Cucina Dream di Febal: rosse suggestioni

La cucina Dream di Febal rappresenta una delle combinazioni di colore più ben riuscite. Il suo successo risiede nella capacità di restituire all’ambiente un look contemporaneo, moderno ma informale e caloroso. La scelta del rosso regala una sensazione di familiarità, che questa cucina incarna alla perfezione, aggiungendo all’arredamento delle finiture dinamiche e funzionali, come le pratiche maniglie e gli accessori in dotazione. Dream di Febal è sicuramente la cucina che sa sfruttare le potenzialità del rosso senza sovrabbondanza, con la giusta misura.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *